Ingaggiato Roberto Cardinale: biennale per il difensore

Ingaggiato Roberto Cardinale: biennale per il difensore

Ingaggiato Roberto Cardinale: biennale per il difensore

L’A.S. Avellino comunica di aver perfezionato l’ingaggio di Roberto Cardinale, esperto difensore classe 1981, la passata stagione con il Gela in Prima Divisione.

La carriera - Cresciuto nelle giovanili della Salernitana, approda in prima squadra nel 1999 e fa il suo esordio in Serie B. Dopo tre stagioni e mezza la Salernitana lo cede in prestito in Serie A alla Reggina, ma non disputa alcuna partita ufficiale con i calabresi.

Nel gennaio del 2004, dopo essere rientrato a Salerno al termine del prestito alla Reggina, viene ceduto al Perugia, con cui esordisce in Serie A contro il Siena, retrocedendo in B a fine stagione. Resta ancora sei mesi a Perugia per poi passare allo Spezia in Serie C1.

Nel 2005 firma per il Martina, sempre in C1, e nel 2006 torna alla Salernitana, conquistando la promozione in Serie B nel 2008 e la permanenza in cadetteria nel 2009.

Nel luglio del 2009 si trasferisce al Potenza e nell’agosto 2010 viene messo sotto contratto dal Gela. Con la squadra siciliana, di cui sarà anche capitano, realizza la prima doppietta della sua carriera in occasione della partita Gela-Pisa (2 a 1) del 12 dicembre 2010 (nella foto l’esultanza, tratta dal sito ufficiale del Gela)

Conta 19 presenze con la Nazionale italiana Under-20, con cui ha realizzato una rete il 19 settembre 2001 contro la Francia che valse agli azzurrini la vittoria 1-0 nella semifinale dei Giochi del Mediterraneo di Tunisi e l'accesso alla finale (poi persa con la Tunisia).

Ha esordito in Under-21 l'11 ottobre 2002 contro la Jugoslavia (4-1), collezionando 3 presenze con gli azzurrini. Ha disputato due gare valide per la qualificazione all'Europeo Under-21 del 2004, contro Galles e Jugoslavia.

  Condividi su Facebook