Raduni settore giovanile non autorizzati, la diffida della società
Lega B - ConTe.it

Raduni settore giovanile non autorizzati, la diffida della società

Raduni settore giovanile non autorizzati, la diffida della società

L’U.S. Avellino, venuta a conoscenza dell’organizzazione di raduni di giovani calciatori non autorizzati da questa società, diffida chiunque, al di fuori del responsabile del settore giovanile, sig. Renato Cioffi, ad utilizzare il nome e il marchio del club.

I raduni organizzati dall’U.S. Avellino, preventivamente autorizzati dal Settore Giovanile e Scolastico della FIGC, potranno svolgersi presso le strutture sportive di questa società e saranno comunicati esclusivamente attraverso il sito internet ufficiale www.usavellino.club

  Condividi su Facebook